Aggiornamento 2018 del Codice di comportamento

Procedure sottosoglia: aggiornate dall’ANAC le Linee guida n. 4
19 marzo 2018
Permesso in sanatoria: via libera se il vincolo paesaggistico è successivo all’abuso
20 marzo 2018

Aggiornamento 2018 del Codice di comportamento

L’Ance ha concluso l’aggiornamento 2018 della revisione 2013 del Codice di comportamento delle imprese di costruzione (clicca qui per scaricare) finalizzato alla prevenzione dei reati ai sensi dell’articolo 6, comma 3 del D. Lgs. 8 giugno 2001, n. 231, predisposto, per la prima volta, nel 2004, e aggiornato nel 2008. L’aggiornamento 2018 tiene conto delle nuove fattispecie di reato introdotte dal 20 dicembre 2013 al 31 dicembre 2017.

Si è proceduto, contestualmente, all’aggiornamento del Software Squadra 231, l’applicativo che consente alle imprese Ance di predisporre gratuitamente il modello suddetto.

Si ricorda che il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231, nell’introdurre la responsabilità amministrativa degli enti per i reati commessi nel loro interesse od a loro vantaggio dai vertici o dai dipendenti, prevede l’esclusione della responsabilità per le imprese che abbiano adottato ed efficacemente attuato un modello di organizzazione, gestione e controllo idoneo a prevenire la commissione dei reati. Questi modelli possono essere adottati dalle imprese sulla base di Codici di Comportamento redatti dalle Associazioni di Categoria rappresentative delle imprese del settore, sottoposti alla verifica del Ministero della Giustizia.

L’applicativo rappresenta un utilissimo strumento per tutte le  imprese che potranno agevolmente realizzare un modello organizzativo e gestionale in grado di fornire una seria di vantaggi che di seguito si riassumono:

–  Miglioramento dell’organizzazione aziendale anche sotto il profilo della salute e sicurezza sul lavoro
–  Efficacia esimente dalla responsabilità amministrativa delle imprese
–  Procedure semplificate tarate sulle piccole-medie imprese
–  Punteggio aggiuntivo per l’ottenimento del rating di legalità
–  Ottenimento dell’asseverazione del modello da parte dei Cpt; quest’ultima rientra tra i criteri oggettivi nei casi di offerta economicamente più vantaggiosa
–  Riduzione dei premi INAIL (per imprese di piccole dimensioni pari al 30%)

Di seguito si riporta il link che consente di scaricare l’aggiornamento 2018 del codice di comportamento, unitamente a tutti i documenti elaborati negli anni sul tema dei modelli di organizzazione e gestione, e di accedere al software SQuadra231.

http://ance231.squadra.iltigliosrl.it/